MAMA CARE

PsicoEducazione al Benessere Genitoriale

MAMA CARE

MAMA CARE è composto da seminari realizzati in Live Streaming della durata di 2,5 ore.

I seminari affrontano un viaggio all’interno del ruolo del genitore per discutere con una professionista tematiche, dubbi e incertezze più frequenti.

Durante le lezioni live sarà possibile interagire in real time con il docente e porre delle domande sul corso o approfondire le materie affrontate. 

A chi è rivolto?

MAMA CARE è rivolto a tutti i genitori che vogliono vivere o ritrovare una propria dimensione personale e che hanno il desiderio di informarsi e formarsi su temi cari al mondo genitori/figli riuscendo a trovare spunti e strategie da mettere in atto nella propria quotidianità e, perchè no, anche nel proprio mondo lavorativo.

PROGRAMMA MAMACARE

La relazione genitore-figlio/a rappresenta un legame forte e indissolubile. Tuttavia, in particolari momenti del ciclo di vita, la gestione di tale relazione può generare senso di inadeguatezza, rassegnazione o rifiuto.

Durante la lezione live verranno analizzate tecniche di comunicazione verbale e non verbale efficaci e si approfondirà la tematica dell’ascolto attivo, ovvero una modalità di ascolto utile per migliorare le capacità relazionali in famiglia e supportare i genitori in un’esperienza unica qual è quella di essere madri e padri.

Il caregiver familiare è persona che assiste e si prende cura di un familiare che, a causa di malattia, infermità o disabilità, anche croniche o degenerative, non sia autosufficiente e in grado di prendersi cura di sé e sia riconosciuto invalido in quanto bisognoso di assistenza globale e continua di lunga durata. I dati confermano che la maggior parte dei caregivers sono donne.

Nella lezione live verranno analizzati i compiti di un caregiver, si rifletterà sulle emozioni comuni a tutte le persone che si occupano di assistenza di famigliari non autosufficienti, per poi individuare quali sono le maggiori fonti di stress che devono essere affrontate per poter conciliare il ruolo di caregiver con quello di genitore. Verranno infine indicati comportamenti e atteggiamenti utili per contrastare il distress dei caregiver per farli sentire meno soli.

In una società in continua evoluzione, in cui la famiglia tradizionale è stata progressivamente affiancata da nuove forme di famiglia, i genitori si trovano sempre più spesso a dover sostenere il loro ruolo di educatori senza i preziosi supporti presenti nelle generazioni precedenti.

Nella lezione live, dopo aver evidenziato i cambiamenti più significativi del terzo millennio in ambito famigliare e sociale, verranno analizzate le difficoltà maggiormente riscontrate e condivise dei genitori dei tempi odierni, al fine di individuare alcune strategie efficaci per superare al meglio tali difficoltà e rendere le madri più serene.

L’adolescenza è da sempre un periodo molto particolare per l’essere umano caratterizzata da cambiamenti fisici evidenti e da instabilità emotiva.

Questo periodo così delicato per i figli, diventa molto spesso un passaggio altrettanto faticoso e impegnativo per i genitori che si trovano a dover interagire con un figlio che non riconoscono più.

Durante la lezione live, dopo aver riflettuto sull’adolescenza e su che cosa cambia nel corpo e nella mente di un adolescente, si rifletterà sulle ripercussioni che tali cambiamenti hanno sui genitori, al fine di presentare alcune “regole” da seguire per poter vivere l’adolescenza dei propri figli non solo come una fatica, ma come un’opportunità di crescita della relazione.

Il seminario ESSERE MADRE DAL DESIDERIO AL CONCEPIMENTO è un percorso per donne centrato sulla conoscenza e sullo sviluppo delle proprie potenzialità, come raggiungimento per proprio benessere psicologico. Diventare madre rappresenta per una donna un momento di grande  trasformazione, che comincia probabilmente già nel momento in cui si inizia a desiderare un figlio. I cambiamenti a cui la donna deve far fronte sono sia di natura soggettiva sia oggettiva. I primi riguardano la dimensione psichica ed emozionale, nonché la percezione di sé. I secondi riguardano la vita quotidiana: vi è infatti un aumento improvviso di responsabilità e mansioni, non confrontabili con esperienze precedenti, che conducono spesso ad avere una percezione della dimensione temporale totalmente mutata rispetto a prima. Per alcune donne l’integrazione dei nuovi
compiti, responsabilità e ruoli può risultare particolarmente faticosa. In questo seminario si affronteranno i vissuti psicologici che accompagnano la donna nelle diverse tappe che vanno dal desiderare di avere un figlio a diventare madre, approfondendo i passaggi più critici e difficili.

MAMA CARE

PsicoEducazione

al Benessere Genitoriale